Pound Fit o Drum Fit o più semplicemente Pound (ma il nome ufficiale è Pound) è un’attività aerobica che miscela movimenti di Pilates, Yoga e Zumba tenendo sempre tra le mani speciali bacchette da batterista per praticare il “virtual drumming” simulando cioè il movimento dei batteristi. L’attività viene costantemente accompagnata da basi musicali di hip-hop, pop, rap, scandendo movimenti e ripetizioni nel corso di tutta la lezione.

Nato nel 2011 dall’estro delle coreografe Kirsten Potenza e Cristina Peerenboom, batteriste ed ex atlete professioniste, il Pound Fit si basa sui movimenti di Pilates e in parte dello Yoga per regolare l’equilibrio e la stabilità e sui passi di Zumba per allenare la componente aerobica, mentre si battono delle bacchette da batterista appositamente studiate per l’attività, le Ripstix®, sul pavimento o tra loro in varie posizioni.

I movimenti eseguiti, sono quelli di squat, affondi, torsioni, sit-up, crunch e distensioni delle braccia che sono alla base di ogni attività aerobica. In abbinata a questi movimenti, vengono inseriti i gesti di drumming con le Ripstix che mobilizzano soprattutto la parte superiore del corpo, busto, spalle e braccia. Le bacchette Ripstix pesano circa ¼ lb (circa 150 g) l’una e sono realizzate in materiale plastico durevole, robusto, flessibile e colorato. Facili da trasportare, permettono di esercitarsi ovunque e in qualsiasi momento della giornata. Attraverso il loro utilizzo le Ripstix intensificano ogni posizione Pound esercitando una leggera resistenza periferica sulle spalle, sui bicipiti, sui tricipiti, sugli avambracci e sulla schiena e aumentando anche l’instabilità delle posizioni, costringendo il corpo a ricercare continuamente la posizione di equilibrio. Per farlo è necessario attivare tutti i muscoli stabilizzatori; ne consegue che ogni singolo movimento Pound, oltre a stimolare i gruppi muscolari periferici che richiama direttamente, stimola fortemente anche gli altri muscoli che devono contribuire a ricercare la posizione di equilibrio e stabilità, in particolare quelli del core (addome e bassa schiena). Le Ripstix, nonostante il peso ridotto, aiutano ad attivare la corretta connessione neuro-muscolare, ovvero stimolano il coinvolgimento delle fibre muscolari, soprattutto della parte superiore, al fine di sviluppare forza, resistenza e ipertrofia.


Chiedi informazioni per questo corso.

* indica campo obbligatorio

  

L’invio della richiesta di informazioni, implica il consenso all’archiviazione dei dati personali ai sensi del D.lgs. n. 196/2003 sulla tutela della privacy. | Privacy policy